15
mag

Al Museo Canova di Possagno in esposizione l’astrattismo di Giuseppe Oliva in una mostra inaugurata da Vittorio Sgarbi

Ha ottenuto davvero ottimi consensi l’inaugurazione della mostra “Contemporary Art Expo”, avvenuta in data sabato 9 maggio 2015 presso il suggestivo ambiente del Museo Gipsoteca Canova di Possagno. L’evento è stato organizzato dal manager della cultura e presidente di “Spoleto Arte” Salvo Nugnes e ha visto la presenza, come ospite d’onore della serata, del rinomato critico d’arte Vittorio Sgarbi, che ha intrattenuto gli ospiti in maniera alquanto eccezionale guidandoli in una visita tra le opere settecentesche dell’artista neoclassico Antonio Canova.
Successivamente, gli ospiti si sono spostati verso l’area della mostra, dove sono presenti anche opere del pittore astrattista Giuseppe Oliva. Per descrivere le sue opere, lui stesso dice: “Le mie creazioni rispecchiano stati d’animo ed emozioni che ho provato in momenti particolari che vengono delucidati dal titolo”.
Anche la Dott.ssa Elena Gollini afferma che “Entrare in un suo quadro è come rivivere il momento saliente e cruciale dell’atto creativo, nel suo assoluto coinvolgimento e trasporto emotivo ed emozionale. Le creazioni sono delle vere e proprie rappresentazioni del moto dell’anima, che lo guida nel realizzare le immagini trasfigurate, riferite a paradisi naturali, incantevoli e incontaminati, che affiorano sedimentati nella memoria del ricordo, del vissuto e del percorso esistenziale”.

Add Comment Register



Pubblica un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*